Le chevalier d’Harmental PDF

Questa voce o sezione sull’argomento romanzi storici non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Anne Marie Louise d’Orléans, Duchess of Montpensier, La Grande Mademoiselle – Versailles MV 3476. Il romanzo comparve inizialmente sulla rivista Le Siècle, nelle uscite comprese tra il 21 gennaio 1845 e il 2 agosto dello stesso anno. La prima vera le chevalier d’Harmental PDF fu in otto volumi, sempre nel 1845, a Parigi.


Raoul d’Harmental, jeune aristocrate monté à Paris en 1711, est un aventurier plutôt susceptible et impétueux. S’étant illustré à la dernière victoire de Louis XIV, nommé colonel à cette occasion, d’Harmental se trouve après la mort du roi mêlé au conflit qui oppose le parti des princes légitimes et celui des bâtards. Philippe d’Orléans, prince légitime, est régent de France alors que Louis XV est encore enfant. D’Harmental se voit d’abord retirer son régiment, ce qui ne laisse pas de le contrarier. Après son régiment, c’est sa maîtresse, Sophie d’Averne, que le régent lui enlève. Le chevalier est alors mûr pour conspirer.

Il romanzo ricomincia vent’anni dopo le vicende raccontate ne I tre moschettieri. Dopo un’insurrezione del popolo, Mazarino si traveste da moschettiere e si fa accompagnare da D’Artagnan a ispezionare i picchetti intorno alla città. Bastiglia e il palazzo di Mazarino si promettono che se fossero tornati in favore avrebbero parlato l’uno dell’altro. Così D’Artagnan si mette sulle tracce degli amici. Per primo, ritrova Aramis, o meglio cavaliere d’Herblay, fattosi abate, che non nasconde di appoggiare la Fronda.

Durante il viaggio dà soccorso a un uomo morente che fa chiamare un monaco per confessarsi. Il monaco uccide l’uomo, che si rivela essere stato il boia di Béthune, che uccise la perfida Milady, la madre del falso monaco, di nome Mordaunt, inglese venuto in Francia per vendicarsi dello zio lord di Winter e dei quattro moschettieri che decisero l’uccisione della madre. Mordaunt uccide lord di Winter per vendicarsi della madre. Il re viene condotto a Londra e i nostri amici lo inseguono tradendo Mordaunt che capisce chi sono. D’Artagnan, Athos, Porthos, Aramis e i loro valletti si recano a Londra, da un oste amico di Athos, che gli dà le sue migliori stanze. Il re viene condotto a Londra e processato dal parlamento: è condannato a morte.

I quattro fuggono dall’Inghilterra su una barca su cui c’è anche Mordaunt che tende loro una trappola: imbottisce l’imbarcazione di polvere da sparo per farli esplodere, mentre lui e i suoi complici sarebbero fuggiti con una scialuppa. Mousqueton che vuole bere il vino perché ha notato i fiaschi: Trova la polvere da sparo, avverte i suoi amici e scappano sulla scialuppa. Tornati in Francia, D’Artagnan e Porthos sono arrestati dal cardinale Mazarino, Aramis e Athos cercano di ottenere la loro liberazione dalla regina, che fa rinchiudere Athos. D’Artagnan e Porthos riescono a fuggire con Athos e rapiscono il Mazarino, che, ricattato, accetta i patti della Fronda assieme alla regina.